Dopo lo scandalo giudiziario al C.A.S., la Regione avrebbe deciso di nominare il nuovo D.G.

PER L'INGEGNERE LEONARDO SANTORO, MANCA SOLO LA FIRMA DEL GOVERNATORE NELLO MUSUMECI

0
287

Dopo lo scandalo, venuto alla luce grazie agli arresti di oggi e di qualche giorno fa (con l’attenzione puntata sulla frana di Letojanni), che ha visto al centro il “Consorzio per le Autostrade Siciliane”, la Regione Siciliana avrebbe deciso la nomina del nuovo direttore generale dell’Ente, individuandolo nella persona dell’ingegnere Leonardo Santoro.

Per questo passaggio, manca solo firma del governatore Nello Musumeci ma ormai la scelta che lo vedrebbe accasarsi all’Ente di viale Boccetta sembrerebbe cosa fatta. Santoro, guiderà il C.A.S. per i prossimi 12 mesi. Nelle more manterrà il posto di commissario all’I.A.C.P., mentre lascerà il posto di ingegnere Capo al Genio civile. Contestualmente, è stato nominato anche il nuovo direttore tecnico, ovvero Salvatore Minaldi.

Be Younique