Durante un controllo effettuato dagli agenti della Polizia di Stato di Messina, nella zona di fondo Fucile, un ventottenne (con a carico diversi pregiudizi di Giustizia) messinese è stato denunciato

I COMPONENTI DELLE FORZE DELL'ORDINE, HANNO RITENUTO L'UOMO, RESPONSABILE DEI REATI DI DETENZIONE E TRASPORTO ABUSIVI DI MATERIE ESPLODENTI

117

Durante un controllo effettuato dagli agenti della Polizia di Stato di Messina, nella zona di fondo Fucile, un ventottenne (con a carico diversi pregiudizi di Giustizia) messinese è stato denunciato in quanto lo hanno ritenuto responsabile dei reati di detenzione e trasporto abusivi di materie esplodenti.

In possesso dell’uomo, dopo una perquisizione personale che è stata eseguita in suo danno, gli operatori delle forze dell’ordine hanno trovato un ordigno esplosivo artigianale celato all’interno di un pacchetto di sigarette.

Il soggetto inoltre, è stato sanzionato perché sorpreso senza la patente di guida mentre si trovava a bordo di uno scooter privo, anche, di assicurazione e di revisione.