È già passato un anno da quella terribile notte, in cui una pattuglia della Sottosezione della Polstrada di Giardini Naxos, venne chiamata per prestare soccorso al conducente di un mezzo pesante coinvolto in un sinistro autonomo

A BORDO IL VICE SOVRINTENDENTE DELLA POLIZIA DI STATO ANGELO SPADARO, CHE SI PREOCCUPA DI METTERE IN SICUREZZA I LUOGHI, MA IMPROVVISAMENTE LO TRAVOLGE UN TIR

161

È già passato un anno da quella terribile notte, in cui una pattuglia della Sottosezione della Polstrada di Giardini Naxos, venne chiamata per prestare soccorso al conducente di un mezzo pesante coinvolto in un sinistro autonomo. A bordo, il Vice Sovrintendente della Polizia di Stato Angelo Spadaro, che si preoccupa immediatamente di mettere in sicurezza i luoghi e di tutelare i conducenti che sopraggiungono. Ma, improvvisamente, un mezzo pesante lo travolge ed il suo cuore, a 55 anni, smette di battere.

È scomparso così, tragicamente, un uomo coraggioso e valoroso, che tutti ricordano con stima ed affetto. Prova ne è che il Comune di Santa Teresa di Riva, luogo nel quale Angelo Spadaro è cresciuto, ieri, ad un anno dalla sua scomparsa, ha voluto ricordarlo apponendo su una fontana comunale una targa commemorativa. Alla cerimonia ha partecipato il sig. Questore di Messina, dott. Vito Calvino e molti appartenenti alla Polizia di Stato, che hanno avuto il grande privilegio di conoscere e lavorare con Angelo. #EsserciSempre #PoliziadiStato

450x90banner