Gli operatori della Polizia di Stato di Messina, hanno già individuato il responsabile della rapina di ieri sera alla farmacia Ingo

TRASFERITO IN CARCERE IL 29ENNE PREGIUDICATO AUTORE DEL COLPO

0
710

Gli operatori della Polizia di Stato di Messina, hanno già individuato il responsabile della rapina di ieri sera alla farmacia Ingo. L’autore del colpo, il 29enne pregiudicato Domenico Mussillo è stato trasferito presso la Casa Circondariale di Gazzi.

Il rapinatore si è presentato nei locali presi di mira, a viso scoperto, facendo sfoggio dei suoi tatuaggi e con una pistola in pugno ha minacciato il titolare dell’attività commerciale, riuscendo a farsi consegnare circa mille euro.

Subito dopo i fatti, il personale della Squadra Volanti della Questura, giunto con immediatezza sul posto ha velocemente ricostruito la dinamica dell’episodio visionando le immagini del sistema di videosorveglianza e riconoscendo il malvivente. Gli agenti, avendo avviato con risolutezza le ricerche, sono riusciti a rintracciare Mussillo presso la sua residenza, dove all’interno gettati sul pavimento a casaccio vi erano i vestiti indossati durante l’azione criminosa.

Le indagini delle forze dell’ordine, proseguono, per trovare l’arma e la refurtiva.