I carabinieri di Messina, hanno rinvenuto un uomo carbonizzato

IN CONTRADA SAN PLACIDO CALONERO'

0
542

Nella giornata odierna, i carabinieri hanno scorto in contrada San Placido Calonerò, un uomo il cui corpo era carbonizzato, accanto ad una Moto Ape anch’essa interamente bruciata. La vittima, era Giovanni D’Arrigo, residente a Santa Margherita e nato a Messina l’1-1-1955.

E’ stato possibile rinvenire il cadavere, grazie ad una chiamata giunta al Numero unico emergenze, che ha determinato l’azione dei vigili del Fuoco, i quali giunti sul luogo hanno spento l’incendio rendendo sicura la zona. E’ ancora prematuro, stabilire l’esatta dinamica dei fatti al vaglio degli uomini dell’Arma e della Polizia. A seguito di quanto accaduto, la salma è stata posta sotto sequestro.