Il Dipartimento rifiuti del Comune di Messina, ha negato la visione di atti a Raffaella Spadaro

COPORTAVOCE DEI VERDI

950

Lo ha detto il coportavoce regionale dei Verdi Carmelo Sardegna: “dopo il rifiuto del Dipartimento Ambiente del Comune di Messina diretto dal dottor Dell’Acqua di fornire informazioni e far visionare dei documenti sulla gestione rifiuti alla coportavoce dei Verdi Sicila Raffaella Spadaro, invieremo al sindaco di Messina Cateno De Luca e al presidente della Commissione Parlamentare regionale antimafia Claudio Fava una richiesta di accesso agli atti sulla situazione dei rifiuti nel Messinese. Siamo molto dispiaciuti, sia stato negato ad una cittadina e esponente dei Verdi di essere informata. Si tratta di un suo diritto per la tutela della salute e dei cittadini di Messina che devono avere una doverosa risposta”.

Sardegna, ha aggiunto: “saremmo molto rasserenati se l’intervento del sindaco potesse chiarire i fatti. Lo stesso dovrebbe adoperarsi affinché la casa comunale possa essere trasparente come lo stesso primo cittadino ha più volte ha affermato”.