Intorno alle 13.00 di oggi, nel villaggio di Sant’Agata a Messina vi è stata una rapina eseguita con modalità violente presso un Compro Oro

DALLE PRIME RICOSTRUZIONI FATTE DAGLI INQUIRENTI, E' EMERSO CHE DUE PERSONE TRAVISATE DA CARABINIERI ED ARMI IN PUGNO, HANNO FATTO IRRUZIONE ALL'INTERNO DELL'ESERCIZIO COMMERCIALE PER FARE RAZZIA DI PREZIOSI

204

Intorno alle 13.00 di oggi, nel villaggio di Sant’Agata a Messina vi è stata una rapina eseguita con modalità violente. Dalle prime ricostruzioni effettuate dagli inquirenti, è emerso che due persone, a quanto pare travisate da carabinieri ed armi in pugno hanno fatto irruzione all’interno di un Compro Oro con il fine di immobilizzare i dipendenti ed impossessarsi di preziosi e denaro.

Immediatamente dopo i due (dal marcato accento catanese), una volta entrati in possesso della refurtiva si sono dati alla fuga a bordo di una Fiat Punto (a tre sportelli) poi abbandonata nelle vicinanze. Probabilmente ad attenderli con una diversa vettura, vi era qualche complice del fatto criminoso.

Il titolare dell’esercizio commerciale, nell’immediatezza dell’evento, ha lanciato l’allarme e sul posto sono intervenuti dapprima i poliziotti della Squadra Volanti, successivamente coadiuvati dai colleghi della Mobile, che unitamente ad i primi hanno avviato le indagini e stanno operando sinergicamente ad altri componenti delle forze dell’ordine di diverse città siciliane. I malviventi, sono tuttora ricercati attivamente.