Irene Ricciardello sindaca di Brolo, fa il punto della situazione dopo 5 anni di mandato

ED IN VISTA DELLA RICANDIDATURA PER LE PROSSIME ELEZIONI AMMINISTRATIVE

260

La sindaca di Brolo Irene Ricciardello, a 5 anni dal suo insediamento, ha fatto il punto stamane su quanto fatto, soprattutto in vista della sua ricandidatura alle prossime Elezioni Amministrative.

Nella conferenza stampa tenutasi nella sua stanza al Palazzo Municipale, la Ricciardello, ha affermato: “sono stati anni complicati, abbiamo trovato una situazione difficile dal punto vista contabile e finanziario, ma siamo riusciuti a risanare i conti e a lavorare per lo sviluppo del territorio. Mi ricandido per proseguire con continuità amministrativa e realizzare altri progetti importanti per il nostro Comune”.

Ha continuato così la candidata: “il dissesto non è stato strumentale ma disposto dalla Corte dei conti ed inevitabile visto quello che abbiamo trovato per la cattiva amministrazione precedente. Tuttavia ci ha permesso di ripartire e di agire per il bene del paese, riportando la regolarità contabile. Nonostante ció, abbiamo portato avanti notevoli progetti infrastrutturali per Brolo come la realizzazione dell’alberghiero e dell’asilo nido. Abbiamo anche dovuto lavorare per rilanciare l’immagine del Comune dopo l’eredità negativa che ci era stata lasciata con la vicenda dei mutui fantasma e siamo riusciti a recuperare la nostra identità e dignità. C’è Stato un gran lavoro anche nel turismo con tante iniziative di spessore culturale ricordo le edizioni di -Meravigliosa Brolo- con le opere d’arte itineranti e la manifestazione con le frecce tricolore che hanno portato tanti turisti e sono state importanti per il nostro paese e il comprensorio”.