La Polizia Municipale di Messina intensifica i controlli e le attività di viabilità, sicurezza urbana e Polizia specialistica

SONO STATE POSTE IN ESSERE, VARIE ATTIVITA' PROPRIE DEL CORPO, NELLA SERATA DI SABATO 29 FEBBRAIO

356

La Polizia Municipale di Messina intensifica i controlli e le attività di viabilità, sicurezza urbana e Polizia specialistica. È cominciata subito con una serie di interventi di sequestro l’attività della Polizia Municipale servizio polizia specialistica commerciale di sabato 29 febbraio, al comando del Commissario Giovanni Giardina e con il coordinamento dell’Assessore Musolino. Sul viale San Martino, infatti, sono stati eseguiti i sequestri della merce abusivamente posta in vendita da parte di tre venditori ambulanti che, privi di qualsivoglia titolo autorizzatorio, esercitavano il commercio su area pubblica. L’attività è proseguita poi nella zona del centro cittadino, dove sono stati sottoposti ad accertamenti 5 pubblici esercizi al fine di verificare il mantenimento dei requisiti di sorvegliabilità.

Gli agenti hanno anche eseguito un provvedimento del Questore di inibizione di attività danzante emanato a seguito di una accerta attività di ballo illecita. Proseguono anche i controlli contro le occupazioni abusive di suolo pubblico e, nell’ambito di tale attività, sono state accertate tre occupazioni abusive di suolo pubblico mentre per un’altra attività commerciale, già ammonita in precedenza, e’ scattata la denuncia di penale di cui agli art. 633 e 639 bis del c.p. per occupazione di suolo pubblico.

Lotta dura anche contro il disturbo della quiete pubblica: nel corso della notte tra il 29 febbraio e l’1 marzo è stata fermata sulla via Cesare Battisti un’autovettura con impianto stereo alterato, c.d. fracassone. Il conducente sorpreso ad utilizzare l’impianto a volume molto alto è stato denunciato per disturbo alla quiete pubblica e la strumentazione e’ stata posta sotto sequestro. Servizi preventivi sono stati effettuati in piazza Duomo piazza Cairoli, piazza Unione d’Italia davanti la Prefettura, piazza Catalani e via Cesare Battisti.

Ieri notte è stato assicurato anche il Servizio viabile movida, coordinato da Comm. La Rosa con Isp.P. Villari e gli Agenti Tripodo, e Roberti. Sono state controllate 40 autovetture e 48 persone controllate, sono stati elevato n. 16 verbali per violazioni al CDS, eseguite 7 rimozioni e, in totale, sono stati decurtato n. 6 punti patente. Il Nucleo di PG della Polizia Municipale ha assicurato il servizio nell’ambito dei servizi coordinati dal Questore per il contrasto e la prevenzione dei fenomeni di bullismo e baby gang, svolgendo attività di prevenzione mediante l’identificazione di 100 soggetti nelle immediate vicinanze della Galleria V.E. Infine non si arresta la lotta all’abbandono selvaggio dei rifiuti, tanto che nella notte sono stati elevati ben 20 verbali per inosservanza dell’ ordinanza 261/16 e 232/18 con sanzioni da 450 a 600 euro ciascuna.

Immagine, tratta da: “www.messinaindiretta.it”.