Letojanni (ME): via libera all’appalto dei lavori per rimuovere la #frana sull’autostrada A18 Messina-Catania

LA PROTEZIONE CIVILE REGIONALE, HA ASSEGNATO PROVVISORIAMENTE IL CONTRATTO DAL VALORE DI 15 MILIONI DI EURO: PREVISTA LA MESSA IN SICUREZZA DEL VERSANTE FRANATO NEL 2015 E LA COSTRUZIONE DI DUE GALLERIE AUTOSTRADALI

167

«La frana di Letojanni – dichiara il presidente della Regione Nello Musumeci – rappresenta una delle più grandi vergogne che abbiamo trovato sul tavolo al nostro insediamento. In quattordici mesi di azione di governo, siamo riusciti a cancellare lunghi anni di trascuratezza, di inefficienze della politica e della burocrazia, rispettando la tabella di marcia che ci eravamo prefissati. Abbiamo lavorato sodo per recuperare il tempo perduto e dare ai siciliani la sicurezza e le infrastrutture che meritano»

«Quest’opera – ha aggiunto l’assessore regionale alle Infrastrutture Marco Falcone – sarà il simbolo della radicale e virtuosa inversione di tendenza, sostenuta dal Governo Musumeci, nella gestione autostradale messa in campo dal #Cas in Sicilia. Avevamo detto che entro la fine di agosto la gara si sarebbe conclusa e siamo riusciti ad anticipare i tempi. Anche per questo, vogliamo ringraziare il presidente Salanitri e i componenti della commissione d’appalto per il puntuale impegno delle sedute di gara, prolungatesi per soli 40 giorni. A tappe forzate – conclude l’assessore alle Infrastrutture – arriveremo all’aggiudicazione definitiva e riteniamo, dunque, che entro ottobre il cantiere possa aprire i battenti».