Libero Gioveni, il consigliere comunale di Messina, del Gruppo piddino chiarisce la sua posizione

IN MERITO AL VOTO, SUL PIANO COSIDDETTO SALVA MESSINA PREDISPOSTO DAL SINDACO CATENO DE LUCA

0
189

Libero Gioveni, il consigliere comunale di Messina, del Gruppo piddino chiarisce la sua posizione, in merito al voto sul Piano predisposto dal primo cittadino Cateno De Luca, per tentare di fare uscire la Città dalle secche di un possibile dissesto finanziario.

Gioveni scrive: “vi prego di leggere con attenzione. Ecco la mia posizione personale sul -Salva Messina-… sono disposto a votare il pacchetto, ma solo se il sindaco -spacchetta- il capitolo ATM per la -non chiarezza- sui conti, evidentemente ballerini, esaminandolo separatamente fra qualche giorno”.

“Affidi la certificazione ufficiale e reale della massa debitoria ad un soggetto terzo, una imparziale Società di AUDITING, perché la posta in palio è troppo alta per votare un atto così importante quasi a scatola chiusa! E c’è anche dell’altro che non mi è chiaro”.