Limbadi (VV): i carabinieri, continuano a cercare Maria Chindamo

NON SI FERMANO LE ATTIVITA', TESE AL RINVENIMENTO DELLA SFORTUNATA IMPRENDITRICE SCOMPARSA NEL 2016

0
1237

Anche ieri e durante la settimana scorsa, i carabinieri della Compagnia di Tropea, unitamente ai colleghi del Reparto Investigazioni Scientifiche di Messina hanno attuato una serie di ricerche in località Montalto di Limbadi.

L’attività svolta, è coordinata dai giudici della Procura della Repubblica di Vibo Valentia ai quali spetta il compito di gestire le indagini sulla scomparsa dell’imprenditrice Maria Chindamo avvenuta il 6 maggio del 2016. Gli appartenenti alla Benemerita, coadiuvati dai cani molecolari della Polizia di Stato hanno verificato se potesse riscontrarsi la presenza di eventuali tracce sui terreni ricadenti nell’area sotto esame, per avere validi supporti all’azione attualmente posta in essere.

I carabinieri, hanno ricevuto il prezioso contributo dei vigili del Fuoco di sede, che sono intervenuti con dei mezzi meccanici al fine di rinvenire possibili segni nel sottosuolo in cui si ritiene sia scomparsa la Chindamo.