Lo denunciano Mario Barresi e Alessandro Geraci, consiglieri della Terza Circoscrizione di Messina

«LA ZONA A VALLE DI PROVINCIALE E' AVVOLTA NELLE TENEBRE»

183

A denunciare l’accaduto sono i consiglieri di quartiere Mario Barresi ed Alessandro Geraci, che chiedono all’Amministrazione delle date certe sull’inizio dei lavori in un impianto vetusto, “causa di sacrosante proteste dei cittadini, i quali vedono leso il proprio diritto alla sicurezza civica e al godimento di un pubblico servizio”: «per l’ennesima volta, nelle zone della Terza Circoscrizione, dove insiste l’impianto di pubblica illuminazione gestito dalla cosiddetta “Cabina Dante”, si sono verificati nelle ultime due sere dei totali black out, che hanno gettato molte vie del rione Provinciale nel buio più totale».

Sembrano che siano stati problemi burocratici a fermare o rallentare l’inizio dei lavori per il rifacimento totale dell’impianto e pertanto ad oggi si chiede se tali difficoltà siano state superate, atteso che le lamentele legittime della cittadinanza si fanno sempre più insistenti», scrivono i due consiglieri: «è nota da parecchio tempo, ormai, la notevole precarietà dell’illuminazione nelle zone a valle di Provinciale (Vie Liguria, Reggio Calabria, Napoli, Siracusa, Emilia, Marche, Roosweelt, etc…), nelle quali sono presenti pali spenti da circa tre anni. Il buio e i guasti hanno interessato inoltre anche il Viale Europa e il Quartiere Lombardo».