Lo scrivono in una nota stampa Pippo Calapai e Giovanni Caminiti, rispettivamente segretario generale e segretario aziendale Sirina della Uil-Fpl Messina: “Avevamo duramente evidenziato con la nota del 13/02/2019, indirizzata a tutti gli organi competenti, la grave crisi dei parcheggi all’ospedale di Taormina”

“TALE PROBLEMATICA, CREAVA E CONTINUA A CREARE FORTISSIMI DISAGI”

0
475

Lo scrivono in una nota stampa Pippo Calapai e Giovanni Caminiti, rispettivamente segretario generale e segretario aziendale Sirina della Uil-Fpl Messina: “avevamo duramente evidenziato con la nota del 13/02/2019, indirizzata a tutti gli organi competenti, la grave crisi dei parcheggi all’ospedale di Taormina, tale problematica creava e continua a creare fortissimi disagi non solo all’utenza ma anche agli operatori sanitari costretti a infinite perdite di tempo per posteggiare la propria auto”.

“La Uil-Fpl esprime grande soddisfazione per l’impegno assunto dal manager dell’Asp dott. La Paglia, inerente alla realizzazione di un area parcheggio di oltre 300 posti, con ambienti destinati anche a sala convegno e ristorazione, più una pista elisoccorso, tanto dibattuta da decenni. La scrivente organizzazione sindacale è fortemente convinta che l’ospedale S. Vincenzo di Taormina, già importante nello scacchiere Sanitario Regionale per i servizi che eroga di alta qualità, prevenzione, ricerca diagnosi e cura dei Tumori, politraumatologia, centro cardiochirurgico pediatrico questi solo alcuni, lo diventerà ancor di più dal momento in cui i fruitori del Servizio sanitario, attraverso la nuova area parcheggi, potranno celermente fuire del nuovo sistema, evitando disagi che ad oggi sono costretti a subire”.