L’odissea dell’Intercity 794, a causa della nevicata che ha interessato Roma nella giornata di lunedì

VENTISETTE ORE, DALLA STAZIONE DI REGGIO CALABRIA A QUELLA DI TORINO PORTA NUOVA

731

E’ partito alle ore 21.35 di domenica sera, dalla Stazione di Reggio Calabria e sarebbe dovuto arrivare a Torino Porta Nuova verso le 16.40. L’Intercity 794, è arrivato invece a destinazione quasi alle mezzanotte dopo 27 ore di viaggio durante le quali ai passeggeri è stata offerta per alleviare il disagio, solo una brioche ed una bottiglietta d’acqua. Poi per tutto il tragitto, il personale come ha riferito qualcuno dei viaggiatori, si è visto poco o nulla.

Il disguido, è stato causato dalla nevicata, che nella giornata di ieri ha interessato Roma. Una precipitazione nevosa, che era previsto dovesse terminare alle 7 del mattino ed invece è proseguita fino alle 10. Il blocco del nodo ferroviario della Capitale, dove il mezzo è giunto alle 14.12 invece che alle 6.34, ha fatto accumulare al convoglio un ritardo superiore alle otto ore.