Mario Biancuzzo (ME): “Occorre ripristinare le linee private, in transito sulla strada statale 113/dir”

"I NUOVI ORARI DELL'ATM DEVONO ESSERE CAMBIATI E LO SHUTTLE DEVE ARRIVARE A PONTE GALLO"

0
217

Lo evidenzia il consigliere della Sesta Circoscrizione di Messina Mario Biancuzzo, il quale specifica: “ho accertato che con l’istituzione dei nuovi orari delle linee ATM, studenti e lavoratori residenti nel litorale della riviera Nord e nel villaggio collinare di Gesso non possono raggiungere in tempo le sedi di studio o di lavoro e nel pomeriggio rientrano a casa con mezzi di fortuna o con notevole ritardo. I nuovi orari debbono essere cambiati e lo shuttle deve arrivare a Ponte Gallo, come richiesto dal sottoscritto con prot. 261239 del 6 ottobre 2018”.

Biancuzzo prosegue, sottolineando: “premesso ciò chiedo agli organi interessati di ripristinare il percorso delle linee private, via strada statale 113/dir, transitando da Orto Liuzzo, Rodia, San Saba, Piano Torre, Spartà, Tono, Mortelle, che provengono da Milazzo, Saponara ed altri comuni che giunti a Ponte Gallo si immettono sulla tangenziale per raggiungere la Città”.

“Chiedo, inoltre, agli organi interessati di autorizzare le ditte private a transitare dalla litoranea concedendo di viaggiare gratuitamente ai ragazzi che frequentano le scuole e trasformare l’Azienda Trasporti Municipalizzata e farla gestire ai privati per consentire il potenziamento ed il miglioramento del Servizio pubblico”.