Maura Manca (O.N.A.), interviene sul suicidio di Michele Ruffino e dice: “La seconda causa di morte tra gli adolescenti, di cui i media e le scuole si ostinano a non parlare”

"TANTI SUICIDI, SONO CONSEGUENZA DEL BULLISMO"

0
712

La presidente dell’Osservatorio Nazionale Adolescenza, la psicologa Maura Manca, nell’intervenire sulla morte del 17enne Michele Ruffino, specifica: “ennesimo suicidio. La seconda causa di morte tra gli adolescenti di cui i media e le scuole si ostinano a non parlare. Tanti suicidi sono conseguenze del bullismo”.

Ed infine, avviandosi alla chiusura del suo discorso afferma: “direi che alle parole di questa mamma non ci sia altro da aggiungere… -mio figlio è stato vittima dei bulli, sono loro che me lo hanno ammazzato. Lo hanno fatto fino all’ultimo anche al funerale, uno di quei ragazzini ha guardato la foto di mio figlio e ha detto che da vivo era molto più brutto-. Senza pietà neanche davanti alla morte”.

DG Multimedia