“Naufraga la trattativa col comune di Messina per un mio concerto, in seguito a questo mio post di qualche tempo fa che mi rende indegno di suonare nella città originaria di mio padre…, non sono ammessi i dissidenti”

A SCRIVERLO PUBBLICAMENTE IERI IN FACEBOOK, È STATO IL CANTANTE SICILIANO MARIO VENUTI

0
287

“Naufraga la trattativa col comune di Messina per un mio concerto, in seguito a questo mio post di qualche tempo fa che mi rende indegno di suonare nella città originaria di mio padre. Non sono ammessi i dissidenti”. A scriverlo pubblicamente ieri in Facebook, e’ stato il cantante siciliano Mario Venuti.