Nuovo sbarco (la notte scorsa) di migranti lungo le coste ioniche della Locride, nel Reggino, a Roccella Jonica

SONO ARRIVATI IN 57, SU UNA BARCA A VELA

0
306

Nuovo sbarco di migranti lungo le coste ioniche della Locride, nel Reggino. Si tratta del settimo sbarco di migranti negli ultimi otto giorni.

L’ultimo carico di esseri umani è giunto stamattina prima dall’alba nel porto di Roccella Jonica. Si tratta di 57 iraniani e iracheni. Tra loro pure 3 donne e 18 minori, di cui 9 non accompagnati. Tutti dopo l’approdo sono stati sottoposti al tampone rinofaringeo per il coronavirus.

I cittadini stranieri si trovavano a bordo di una barca a vela lunga una quindicina di metri, intercettata al largo della costa ionica dalle motovedette della Guardia Costiera e della Guardia di Finanza di Roccella Jonica.

In attesa di essere trasferiti in strutture più adeguate sia dal punto di vista logistico, sia sanitario, i migranti sono stati momentaneamente sistemati in una struttura pubblica messa a disposizione dal Comune di Roccella Jonica.