Papa Francesco all’Angelus di oggi: bene il Global Compact, è necessaria la solidarietà verso i migranti

AL TERMINE DELLA PREGHIERA MARIANA, HA BENEDETTO I BAMBINELLI DEI PRESEPI ROMANI

0
543

Papa Bergoglio, esprime il suo favore al Global Compact, Francesco dopo l’Angelus di oggi ha detto: “la settimana scorsa è stato approvato a Marrakech, in Marocco, il Patto Mondiale per una migrazione sicura, ordinata e regolare, che intende essere un quadro di riferimento per la Comunità internazionale”.

Ed inoltre: “auspico pertanto che essa, grazie anche a questo strumento, possa operare con responsabilità, solidarietà e compassione nei confronti di chi, per motivi diversi, ha lasciato il proprio Paese, e affido questa intenzione alle vostre preghiere”.

Il massimo esponente della Chiesa, ha benedetto i -Bambinelli- dei presepi romani.

Nell’ultima circostanza descritta, ha riferito: “e ora mi rivolgo in modo speciale a voi, cari bambini di Roma, venuti per la benedizione dei -Bambinelli- (accompagnati dal vescovo ausiliare monsignor Ruzza)”.

Oggi, si ripeteva la tradizionale occasione pre-natalizia degli oratori romani, ed il Papa ha aggiunto: “ringrazio il Centro Oratori Romani e i volontari. Cari bambini, quando nelle vostre case, vi raccoglierete in preghiera davanti al presepe, fissando lo sguardo su Gesù Bambino sentirete lo stupore”.

Queste le Parole conclusive, di Papa Francesco I°: “voi mi chiederete cosa significa lo stupore… è un sentimento più forte, è più di un’emozione comune, è lo stupore per il grande mistero di Dio fatto uomo; e lo Spirito Santo vi metterà nel cuore l’umiltà, la tenerezza e la bontà di Gesù. Gesù è buono, Gesù è tenero, Gesù è umile. Questo è il vero Natale! Che sia così per voi e per i vostri familiari. Io benedico tutti i bambinelli”.