Per il sindaco di Messina Cateno De Luca, siamo in emergenza in riferimento alla situazione degli alberi in Città

LO HA AFFERMATO, DOPO IL CROLLO (OGGI POMERIGGIO ALLE 14.40) DI UN RAMO DELLA MAGNOLIA DI VIA GARIBALDI, SITUATA DI FRONTE LA CHIESA DI SANTA CATERINA VALVERDE

0
240

Per il sindaco di Messina Cateno De Luca: “siamo in emergenza anche per gli alberi”.

Lo ha affermato dopo il crollo (avvenuto oggi pomeriggio alle ore 14.40) di un ramo della magnolia sita di fronte l’ingresso della Chiesa di Santa Caterina Valverde in via Garibaldi.

E De Luca, ha proseguito così: “ragazza viva per miracolo. Nel bilancio che il Consiglio Comunale sta per approvare, abbiamo previsto 600 mila euro per la potatura e scerbatura del verde urbano”.

Il primo cittadino ha poi continuato, quando è caduta un’altra parte del grande albero e lo ha fatto annunciando la chiusura del tratto di strada esprimendosi in tali termini: “per rimettere tutto a posto cioè sistemare circa 18 mila alberi e piantare quelli in sostituzione ci vogliono circa 2,5 milioni di euro di cui 600 mila euro subito per somma urgenza per abbattere gli alberi pericolanti”.

“La gara di somma urgenza sarà aggiudicata tra tre settimane mentre attendiamo l’approvazione del bilancio da parte del Consiglio Comunale per avviare la gara per la sistemazione complessiva con lavori che avrà durata di circa tre anni”.