Pergine Valsugana (TN): sabato 20 gennaio alle ore 21, al Teatro comunale un convegno del Rotary

VIOLENZA DI GENERE E GUERRA TRA I SESSI - STATUS QUO E PROSPETTIVE FUTURE

0
886

Sabato 20 gennaio, alle ore 21 presso il Teatro Comunale di Pergine Valsugana in provincia di Trento (piazza Garibaldi, 5), il Rotary Club Valsugana e altri 6 Rotary Club della zona trentina terranno un convegno dal titolo… “Violenza di genere e guerra tra i sessi – Status quo e prospettive future”. Sarà, un incontro volto a sensibilizzare le persone su una importante tematica, quella della violenza sulle donne.

All’evento, parteciperanno: “Alessandto Meluzzi (professore-psichiatra-criminologo) e la dottoressa Tonia Bardellino (sociologa-criminologa-assistente sociale). L’incontro, sarà moderato da Marica Terraneo (direttrice di Rttr La Televisione e Rtt La Radio).

L’accesso alla manifestazione, non avrà alcun limite, tutti potranno parteciparvi. Chi non potrà farlo, avrà la possibilità di seguire la diretta sul canale 11 del digitale terrestre, ove trasmette l’emittente Rttr. La serata, è compresa nel Progetto denominato “Respect Woman”, portato avanti da sette Rotary Club del Trentino (Rovereto, Valsugana, Riva del Garda, Trento, Trentino Nord, Fiemme e Fassa e Madonna di Campiglio), organizzazioni solidali che hanno l’obiettivo di tenere alta l’attenzione sul fenomeno della violenza contro le donne, andando oltre la “Giornata Internazionale” ad essa dedicata. A coadiuvare i proponenti, vi è anche la Cooperativa sociale “Punto d’approdo”.

In merito, il parere della Bardellino è questo: “si rischia di ergere nuovi muri, fra uomini e donne, genitori e figli, in una società che ha smarrito le rotte ed i valori del passato. E’ proprio lo stesso dibattito mediatico sulla violenza, che in genere pone maschi e femmine distanti ed in guerra tra loro. L’assenza di comunicazione esistente in certi casi, genera purtroppo mostri”.

A parere di Meluzzi, invece: “il service ha il duplice fine, di sensibilizzare l’opinione pubblica. Il tutto, realizzando incontri formativi che favoriscano l’attivazione di sostegni concreti, mettendo in opera un fondo a beneficio delle donne che hanno subito violenza e dei loro figli”.

WooCommerce