Polistena (RC): un’insegnante di sostegno, è stato sospeso per un anno dal proprio ruolo

PER AVER PICCHIATO, UN ALUNNO AUTISTICO

0
651

L’accusa a suo carico è grave, aver picchiato con pugni e schiaffi, un alunno autistico di 7 anni. Questo è quanto accaduto a Polistena in provincia di Reggio Calabria, dove presso l’Istituto Comprensivo “Brogna” un insegnante di sostegno F.C. è stato sospeso per un anno dal servizio.

Il giudice per le indagini preliminari di Palmi, Barbara Borelli, dopo che le è pervenuta la richiesta del pubblico ministero della Procura, Anna Pensabene, ha esteso il provvedimento cautelare. Secondo quanto contenuto in un comunicato della Procura della Repubblica di Palmi, il docente indagato per maltrattamenti, ha attuato in diverse circostanze… “comportamenti prevaricatori nei riguardi del minore, interloquendo con lui usando un tono aggressivo e minaccioso”.

Ad aver portato avanti l’attività investigativa, è stata la Sezione di Pg della Polizia di Stato presso l’Ufficio giudiziario palmense, sulla scorta della denuncia presentata dal papà del bambino che era riuscito a farsi raccontare dal figlio gli episodi di violenza subiti. Tutto, è stato confermato da intercettazioni ambientali e dalle telecamere nascoste allocate sulla scena ove accadevano le vessazioni al bimbo.