Milazzo pronta ad ospitare l’International Film Fest” diretto da Annarita Campo

0
733

Annarita Campo, regista e produttrice cinematografica nonchè ultima erede della scuola del Neorealismo italiano in collaborazione con il “Belluno Film Festival” e “Associazione Antonio De Curtis in arte Totò”, dirigerà la prima edizione dell'”International Film Fest” di Milazzo.

Grande evento quello di gennaio che ospiterà la cittadina tirrenica grazie anche alla collaborazione del “Belluno Film Festival”. Nel corso della kermesse, in programma il 12 e 13 gennaio presso la sala meeting dell’Eolian Hotel, saranno premiate delle opere che omaggiano la figura dell’attore napoletano.

La sezione “Giovanni Campo”, dedicata al papà della regista, è stata vinta dal libro “Totò, mio padre” scritto da Liliana De Curtis, così come la sezione “Cuore del Popolo” vinta dal libro “Mal comune mezzo gaudio- la vita  secondo Toto'”.

La sezione “Documentari” è stata assegnata al film “Un principe chiamato Totò”  prodotto da Rodeo Drive in collaborazione con Rai Cinema, Comune di Roma e Regione Lazio, che vede la partecipazione tra gli altri di Diana De Curtis, Luca De Filippo, Sabrina Ferilli, Sophia Loren, Lino Banfi, Gigi Proietti, Dino De Laurentiis, Ben Gazzara, Isa Barzizza, Massimo Ranieri e Renzo Arbore.

I vincitori delle sezioni: lungometraggi, documentari e videoclip dell’edizione 2018 del BFF, riceveranno anche il premio del MIFF. Il festival ospiterà anche le sezioni abinate al BFF, e cioè il premio “Shakespeare”, il premio “Tina Merlin”, i premi “John Wayne”, “Greta Garbo”, “Giulietta Masina” e “Bette Davis” oltre ai noti “Dolomiti Awards”.

In programmi ospiti nomi noti del panorama cinematografico e televisivo italiano