Rinvenuto tra Roccamena e Monreale, il corpo del medico Giuseppe Liotta

MORTO NEL NUBIFRAGIO DI SABATO SCORSO, CHE SI E' ABATTUTO IN PROVINCIA DI PALERMO

0
149

Articolo, tratto da: “www.messinaindiretta.it”.

“E’ stato trovato il corpo del medico palermitano Giuseppe Liotta, 40 anni, scomparso sabato sera nel nubifragio che si è abbattuto in provincia di Palermo. Dopo oltre 4 giorni di ricerche il cadavere è stato trovato in territorio di Roccamena (Pa) nel vigneto di un’azienda agricola allagata dal fiume Belice sinistro. Il corpo è stato notato dall’equipaggio di un elicottero della polizia di Stato”.

“Il cadavere era in località Frattina al confine tra Roccamena e Monreale, a circa 10 chilometri da dove è stata trovata l’automobile del medico. Gli uomini del soccorso alpino, i vigili del fuoco, i forestali stanno recuperando il corpo”.

Lo dice il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci: “quello che temevamo è purtroppo accaduto. La tragica fine di Giuseppe Liotta, che rende ancora più pesante il già drammatico bilancio della calamità dei giorni scorsi, è avvenuta mentre il professionista andava a compiere il proprio dovere di medico ospedaliero, malgrado l’inclemenza del tempo”.

Aggiunge Musumeci: “un atto di alto senso civico, che voglio sottolineare con forza. La comunità siciliana è vicina ai familiari del dottor Liotta, in questo momento di grande dolore”.