Sabato 25 novembre all’Univeristà di Messina il convegno: “Uomini che non sanno amare… essere vittime di violenza oggi”

ALLE ORE 10, IN OCCASIONE DELLA "GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE"

0
514

Sabato, all’Università di Messina, si terrà una importante iniziativa, i responsabili dell’evento scrivono: “in occasione della -Giornata Internazionale Contro La Violenza Sulle Donne-, A.R.T.U. (Associazione Rappresentativa Territorio Università) ha voluto organizzare un convegno per riflettere su questo fenomeno di profonda ed estrema attualità. Dietro i numeri e le statistiche c’è la realtà di numerose donne che ogni giorno sono costrette a subire diverse forme di violenza”.

“Per questi motivi, abbiamo deciso di affrontare il tema con particolare cura, ritenendo necessario sensibilizzare l’opinione pubblica su questo argomento, cominciando dai più giovani. L’incontro prevede un’analisi dei profili giuridici, clinici e psicologici, con lo scopo di delineare in maniera chiara tutti gli aspetti del fenomeno”.

Interverranno:

– prof.ssa Tiziana Vitarelli – docente Associato di Diritto Penale.
– dott.ssa Carmela Lo Re – ginecologa presso Azienda Ospedaliera Universitaria.
– prof. Clemente Cedro – psicologo clinico, psicoterapeuta e docente aggregato di psichiatria.

Per tutte le violenze consumate su di lei, per tutte le umiliazioni che ha subito, per il suo corpo che avete sfruttato, per la sua intelligenza che avete calpestato, per l’ignoranza in cui l’avete lasciata, per la libertà che le avete negato, per la bocca che le avete tappato, per le ali che le avete tagliato, per tutto questo: “in piedi Signori, davanti a una Donna! William Shakespeare. Il convegno è valido per il riconoscimento di 0.25 CFU”.

DG Multimedia