Si è risolta positivamente, la vicenda (nata ieri) riguardante il blocco della nave Giuseppe Franza della Caronte & Tourist

A RIJEKA (FIUME IN CROAZIA)

1896

Ieri, dopo che le Istituzioni croate avevano negato l’ormeggio alla nave traghetto ‘Giuseppe Franza’ del Gruppo Caronte & Tourist a Rjieka (Fiume), la Società di trasporti siciliana aveva chiesto l’intervento del Governo per risolvere la vicenda, nella giornata odierna vi è stata la svolta positiva.

Così, oggi in una nota dall’Azienda scrivono: “la compagnia ringrazia le Autorità consolari italiane e in particolare il nostro console a Fiume per l’apporto, l’assistenza, e il continuo trattare con le Autorità locali per 36 lunghe ore”.

Il manager del sodalizio societario, Sergio La Cava, è rimasto costantemente in contatto con l’equipaggio e le Autorità portuali di Fiume. Nella serata di ieri, dalla compagine armatoriale, avevano denunciato il blocco del proprio mezzo navale nella rada del porto croato.