Si sono celebrate alle 16 al Duomo di Messina, le esequie dell’editore della Gazzetta del Sud, Giovanni Morgante

IN TANTI HANNO AFFOLLATO LA CATTEDRALE PER DARE L'ULTIMO SALUTO ALL'UOMO GENTILE

0
745

Si sono celebrate alle 16 al Duomo di Messina le esequie dell’editore della Gazzetta del Sud, Giovanni Morgante, presidente della Società editrice siciliana, scomparso sabato mattina all’età di 89 anni. Morgante, nel 2017 trasmise al figlio Luigi, amministratore delegato del Gruppo, la sua idea di ampliare l’Azienda acquisendo il Giornale di Sicilia, cosa poi avvenuta… creando così il Polo editoriale più ampio del meridione d’Italia.

I funerali, ai quali hanno partecipato familiari, amici autorità civili, militari, religiose e tante persone comuni per ricordare l’imprenditore (che raccolse l’eredità del cavaliere Uberto Bonino portando avanti il Quotidiano cittadino insieme a Nino Calarco) sono stati officiati dal vescovo ausiliare monsignor Cesare Di Pietro.

Sia il sindaco di Messina Cateno De Luca che quello di Reggio Calabria, Giuseppe Falcomatà presenti alla funzione, hanno voluto porgere alla famiglia il proprio cordoglio. Fuori dalla Cattedrale, una folla immensa si è unita ai congiunti di Morgante in un commosso abbraccio.

Immagine, tratta da: “www.messinaindiretta.it”.