Sono poco chiari, i motivi per i quali stamane un uomo di colore e’ salito sul fumaiolo della nave delle Ferrovie dello Stato… “Villa”… ferma in manutenzione ed ormeggiata alla Stazione Marittima di Messina

DI LI HA INIZIALMENTE CHIESTO DI PARLARE CON IL PAPA, E MINACCIATO DI GETTARSI GIU'... MA POI I POLIZIOTTI DELLA QUESTURA LO HANNO RAGGIUNTO E PORTATO ALLA CASERMA CALIPARI

383

Sono poco chiari, i motivi per i quali stamane un uomo di colore e’ salito sul fumaiolo della nave delle Ferrovie dello Stato… “Villa”… ferma in manutenzione ed ormeggiata alla Stazione Marittima di Messina. Di li ha chiesto di parlare, con Papa Francesco… minacciando di togliersi la vita.

Dell’uomo arrivato sul punto piu’ alto del mezzo navale, si sono accorte una guardia giurata della Ksm e una della Mondialpol (al lavoro nel varco carraio del molo Rizzo) che successivamente hanno avvisato la Polizia di Stato.

All’inizio, il soggetto si e’ rifiutato di scendere, poi per fortuna i poliziotti giunti sul posto sono riusciti a convincerlo a desistere dal mettere in atto le proprie intenzioni suicide e dopo averlo raggiunto lo hanno trasportato alla Caserma Calipari di via Santa Cecilia.