Sull’uccisione della 23enne di Messina, Alessandra Immacolata Musarra

HA CONFESSATO IL FIDANZATO CRISTIAN IOPPOLO

0
3787

Questa mattina, la 23enne Alessandra Immacolata Musarra e’ stata ritrovata priva di vita nella sua abitazione di Santa Lucia Sopra Contesse a Messina.

Sul posto, teatro dell’omicidio che in Citta’ sara’ ricordato come il “femminicidio” del giorno che precede la “Festa della donna” sono giunti subito gli agenti della Polizia di Stato, rappresentati dal questore dottor Mario Finocchiario e dal funzionario, dottor Giovanni Puglionisi.

I responsabili delle forze dell’ordine, sono stati subito convinti di trovarsi di fronte all’ennesimo crimine violento, orientando i sospetti sul fidanzato della vittima, Cristian Ioppolo che ha sottoposto a interrogatorio ha confessato l’efferato fatto di sangue, senza pero’ spiegare il movente.