Taormina (ME): scoperto un cadavere mutilato, privo degli arti superiori ed inferiori

IN ACQUA, NEI PRESSI DI ISOLABELLA

0
1238

Mentre si trovava a bordo del proprio natante, nei pressi di Isolabella a Taormina, un uomo nella mattinata odierna ha fatto una truce scoperta nello specchio acqueo nel quale transitava. Ha infatti rinvenuto, un cadavere mutilato (mancante sia degli arti superiori che di quelli inferiori) ed in avanzata fase di decomposizione.

Il malcapitato, ha avvertito subito i carabinieri e la Guardia Costiera, entrambe le citate Autorità sono prontamente intervenute sul luogo. La salma, della quale si sconosce l’identità è stata recuperata e trasportata all’obitorio del nosocomio taorminese, dove verranno eseguiti i rilievi autoptici.