I componenti dell’Associazione Amici dello Jaci di Messina, hanno premiato gli studenti meritevoli

NELL'AMBITO DELL'INIZIATIVA, DENOMINATA: "IL LIBRO, SCELTA INTELLIGENTE"

788

Martedi pomeriggio i componenti dell’Associazione «Amici dello Jaci», nell’omonimo Istituto di Messina, presso l’Aula Magna hanno deciso di premiare gli studenti meritevoli nel contesto dell’iniziativa denominata: “Il libro, una scelta intelligente”.

Obiettivo di quello che rientra in concorso organizzato dagli appartenenti al sodalizio associativo è quello di conferire un «Premio» agli scolari diplomatisi nell’anno scolastico 2017/2018 con 100/100. I protagonisti assoluti di questa manifestazione, per i loro traguardi raggiunti raggiunti nello studio, sono stati gli alunni… Giacomo Russo, Giovanna Morelli e Valeria Biddeci.

Alla cerimonia, hanno presenziato: “Carlo Davoli (ex preside) Maria Rosaria Isgrò (attuale dirigente scolastico), Nino Micali (presidente dell’Associazione organizzatrice) e Roberto Vincenzo Trimarchi (assessore alla Pubblica Istruzione del Comune)”.

Un evento impreziosito dalla Lectio Magistralis del professor Giuseppe Amoroso che ha trattato le «Strutture della narrativa contemporanea», e allietato dalle canzoni di Vincenzo Belfiore e Roberta Fazio, due ex allievi guidati dalla professoressa Paola Lucchesi. Amoroso è stato professore ordinario di Letteratura italiana presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università peloritana; ha dedicato la sua attività di ricerca in particolare alla letteratura dell’Ottocento e del Novecento, lavorando sia sul versante dell’analisi filologica e del recupero dei testi, sia sul versante più propriamente critico.