I consigli della psicoterapeuta, blogger e presidente dell’Osservatorio Nazionale Adolescenza di Roma, Maura Manca: «Dobbiamo stare attenti al valore che diamo alle persone nocive e alle critiche fini a se stesse»

«FONDAMENTALMENTE A TUTTO CIO' CHE CI VIENE INDIRIZZATO IN MANIERA DISTRUTTIVA»

246

I consigli della psicoterapeuta, blogger e presidente dell’Osservatorio Nazionale Adolescenza di Roma, Maura Manca: «dobbiamo stare attenti al valore che diamo alle persone nocive e alle critiche fini a se stesse. Fondamentalmente, a tutto ciò che ci viene indirizzato in maniera distruttiva. Non è pari a zero, è spazzatura da eliminare. Tutto ciò che è statico, che non è flessibile, che ha una finalità puramente e patologicamente egoistica, che viene usato per nuocere e per inquinare l’altro, è tossico per la nostra psiche e per il nostro corpo, e va eliminato. Non dobbiamo aver paura di riciclarci e di riciclare».

«Di “buttare” via anche delle parti di noi stessi elaborate per cambiare consapevolmente. Senza eliminare non potremmo inserire il nuovo e costruire qualcosa di diverso. In più, costruire sul materiale tossico è molto più faticoso e non ci permetterà di raggiungere mai i risultati sperati. Si chiama spreco energetico, perché ciò che è tossico, avrà sempre degli strascichi. A noi la scelta, se vivere o se sopravvivere».