Il racconto di Selena (allontanata da casa a soli 10 anni il 12 maggio del 1998 da Finale Emilia), fatto ieri sera a Non è l’Arena su La7

"NON SAPEVO PERCHE' MI PORTARONO VIA, MI DISSERO CHE AVEVO BISOGNO DI ESSERE PROTETTA"

372

Ieri sera a Non è l’Arena, il programma condotto da Massimo Giletti una ragazza Selena ha raccontato il suo allontanamento avvenuto il 12 maggio 1998 nella bassa modenese, da Finale Emilia. Le vicende come la sua, sono state scoperte dal giornalista Pablo Trincia che nel dicembre del 2017 ha pubblicato una inchiesta su podcast dal nome -Veleno- trasmessa da Repubblica Tv.

Selena, ha riferito: “io mi ricordo che ero nel mio letto che dormivo, e ho sentito suonare il citofono, mia mamma parlare con delle persone e poi è entrata in camera e mi ha chiesto di alzarmi e di cambiarmi, di seguire queste persone e che comunque sarebbe tornata a prendermi la sera”.

Giletti, le ha chiesto: “non torno più sua madre?”.

E lei: “purtroppo no”.

Ed ancora il presentatore: “come visse quella sera in cui sua madre le ha detto stai tranquilla amore, tornerò a prenderti. Lo senti come un tradimento?”.

Ecco, l’ulteriore risposta di Selena: “no un tradimento no, ero molto spaventata”.

Giletti: “dove l’avevano portata?”.

Selena: “in una Casa famiglia”.

Giletti: “ecco, ma lei sapeva perchè veniva portata via di mattina presto dalla Polizia in modo abbastanza anche… guardo la dottoressa Andreoli, anche in un modo molto violento per un bambino, no, di dieci anni, sa si puo’ fare in modo diverso. Lei sapeva, perchè la portavano via?”.

Selena: “no non sapevo niente. In macchina l’assistente sociale mi ha detto che avevo bisogno di essere protetta e che quindi mi portavano in un posto sicuro”.

http://www.la7.it/nonelarena/video/selena-la-mamma-mi-ha-chiesto-di-seguire-queste-persone-e-che-sarebbe-tornata-a-prendermi-non-torn%C3%B2-05-05-2019-270690?fbclid=IwAR17iZFo7cSjwemmgUITvvze3Np4XtMzOryW2zhzGTLP10IWb-7Aq-qbppI