A specificarlo, è il primo cittadino di Messina, Cateno De Luca

"ABBIAMO SBANCATO, ALL’AGENZIA BAZIONALE PER LA COESIONE"

551

A specificarlo, è il primo cittadino di Messina, Cateno De Luca: “abbiamo sbancato all’Agenzia nazionale per la coesione! Non solo è stata approvata la rimodulazione del Patto per Messina ma abbiamo ricevuto anche i complimenti per le modalità di revisione e per la qualità delle proposte”.

Tra le nuove proposte: “oltre 10 milioni di euro per l’approvvigionamento idrico per la città di Messina; oltre 40 milioni di euro per lo svincolo autostradale di ali terme; circa 30 milioni per lo svincolo di MONFORTE San Giorgio (con le economie dei ribassi d’Asta); circa 5 milioni di euro per il restauro di Forte Gonzaga; oltre 2,5 milioni di euro per i licei di LIPARI e tanti altri interventi strategici per il nostro territorio. Andiamo avanti nonostante gli attacchi e le pressioni”!