Barbara Floridia (senatrice pentastellata): “Adesso basta”

VOLEVO RICORDARE A TUTTI, CHE ANCHE IL MIGRANTE CHE IGNORATE PER STRADA HA BISOGNO DELLA NOSTRA SOLIDARIETA'

0
2060

La senatrice (messinese) pentastellata Barbara Floridia, in una sua nota, scrive: “volevo ricordare a tutti che anche il migrante che ignorate per strada ha bisogno della nostra solidarietà. Oltre i porti #apriteicuori. Comiciamo da noi stessi fuori dalla porta, prima che su Facebook a dare lezioni di solidarietà”.

“Per tornare al Governo. Nessuno puo’ e nessuno deve fare passare il messaggio che questo Governo, di cui faccio parte, permette che le persone muoiano in mare senza fare nulla. Soprattutto per chi mi conosce, come potete dire certe cose? La mia testimonianza di vita, e chi mi conosce sa bene di cosa parlo, sia testimonianza di una sensibilità che il M5S ha al suo interno, sensibilità che sostiene e promuove. Siamo gli unici a parlare di promozione della PACE, fratellanza, comunità”.

“Siamo per la tutela dei diritti umani, e questo non è in discussione, diritti per tutti gli uomini, cittadini, immigrati, italiani e stranieri che siano”.

ONG: “nessuno è, o è stato, in pericolo di vita sulla nave Acquarius. È stato chiesto più volte dal Governo italiano, mentre la nave era in acque maltesi, se fossero necessari aiuti per mettere in sicurezza donne, bambini e ammalati. Non abbiamo ricevuto alcuna risposta”.

“Comunque sono stati mandati medici a bordo. Due navi italiane inoltre hanno aiutato l’Aquarius a suddividere le persone per effettuare in sicurezza la percorrenza verso la Spagna”.

EUROPA: “abbiamo deciso di chiedere, senza giocare con la vita della persone, aiuti all’Europa. È un crimine? Altre navi italiane continuano a sbarcare migranti da noi, senza alcuna chiusura di porti. Lo sapete? Ora, #apriteiporti sostituiamolo con #apriamoicuori”.

“Aiutiamoci ad essere migliori, non peggiori. Ama il prossimo tuo come te stesso e ricorda che è anche il migrante che si ferma al semaforo, il tuo prossimo, e non solo con quello che deve ancora arrivare”.