Barbara Saltamartini (Lega): “Apertura di Repubblica con una mega intervista a Delrio… -Il fascismo è tornato, la politica non può più tacere-“

"IL 4 MARZO SI AVVICINA, E PER FORTUNA QUESTA SINISTRA NON SARA' PIU' UN PROBLEMA PER GLI ITALIANI"

1445

L’esponente leghista Barbara Saltamartini, in questa nota, evidenzia: “apertura di Repubblica con una mega intervista a Delrio… -Il fascismo è tornato, la politica non può più tacere-. Su circa 700 parole solo una volta è stata citata Pamela, alla fine, alla penultima domanda, per sbaglio, come se fosse un incidente di percorso… la sua morte relegata a un semplice -fatto atroce-“.

“Punto. Questo è occultamento mediatico di cadavere. Occultamento mediatico di femminicidio per mano di un uomo che non doveva essere in Italia, un clandestino. L’hanno già sepolta, Pamela. Per la sinistra Pamela non deve essere una notizia. Questa è la verità. In campagna elettorale la sinistra non se lo puo’ permettere”.

“La notizia deve diventare il rischio del ritorno del fascismo. Il problema deve essere Salvini. La sinistra ha già sepolto Pamela, sotto il cinismo e con la complicità di alcuni giornali proni e compiacenti. Il 4 marzo si avvicina e per fortuna questa sinistra non sarà più un problema per gli italiani”.