Botta e risposta Accorinti-De Luca, che riferendosi all’ex primo cittadino dice: “Ha solo galleggiato come una m…a” [Video]

UN TERMINE, DA LUI STESSO DEFINITO "POCO ISTITUZIONALE"

0
429

Dopo la sortita di Renato Accorinti (ex sindaco di Messina), che ritiene Cateno  De Luca non adatto a fare il sindaco, arriva la risposta dell’attuale primo cittadino il quale sorseggiando un caffè risponde con un video specificando come Lui stesso dice in modo poco istituzionale: “Accorinti in 5 anni, ha galleggiato come la m…a”.

Ecco le parole di De Luca: “buongiorno. Apprendo dai giornali che non saprei fare il sindaco. Ad affermarlo è Renato Accorinti, pensate un po’. Uno che ha fatto finta di fare il sindaco per cinque anni e che ha preferito senza una maggioranza in Consiglio Comunale di galleggiare… mi passi il termine poco istituzionale, come la m…a! Senza far nulla per la Città. Io lo invito, a un confronto pubblico, un dibattito sulle carte. Capisco che avrà bisogno di essere accompagnato dai suoi sodali, perchè Lui non ha idea di cosa significano i bilanci, degli intrecci con le Società partecipate. Perchè Lui, si è occupato di ben altro che agire in termini amministrativi come fa un vero sindaco”.

Io dico semplicemente una cosa: “non sono una persona attacata alla poltrona. E non si puo’ permettere per storia e anche per quella che è la propria indole, di rimanare attaccato alla poltrona con la consapevolezza di far male alla Istituzione che rappresenta. Io se non ho un Consiglio Comunale pronto a sostenere l’azione di svolta che stiamo portando avanti, non servo alla Città. L’ho detto e lo ribadisco. Per il resto, all’orizzonte non so cosa ci si aspetta e cosa succederà. Fatto sta che il segnale che ho avuto fin’ora dal Consiglio Comunale mi inquieta e siamo solo all’inizio di un percorso molto articolato e ambizioso che ho sottoposto all’attenzione della Comunità e che è stato votato. E io, dal quel programma e soprattutto sui tempi, perchè sono fondamentali i tempi, non posso assolutamente derogare. Di conseguenza, rimane ferma la mia posizione e nei prossimi giorni cercheremo di capire se ci sono le condizioni affinchè questo Consiglio Comunale non possa ricattare il sindaco della Città di Messina. Diversamente tutti a casa. Senza se e senza ma”.

P.s.: “Renatuccio, salutami il buon De Cola. Ciao”.

Buongiorno Renato !Ai ricatti preferisco reagire: tutti a casa senza se e senza !

Pubblicato da De Luca Sindaco di Messina su Domenica 2 settembre 2018