Chi è Matilde Siracusano?

LO DICE LEI STESSA, ATTRAVERSO "MESSINA MAGAZINE"

6201

Con la definizione delle candidature, per le prossime elezioni politiche del 4 marzo, nel centro destra non sono mancate le polemiche per la presenza nella compagine azzurra di Matilde Siracusano, nipote di Antonio Martino, figlia di un ex assessore e noto imprenditore. Nel 2005, partecipò anche a Miss Italia. Lei, tenterà così di entrare alla Camera dei deputati, concorrendo nel collegio 2, non lesinando il proprio impegno.

Alla nostra redazione, Matilde dice: “mi sono laureata a Messina in Scienze Politiche, ho svolto un master alla LUISS in Affari Politici italiani con professori di altissimo livello del calibro di Bassanini, Clementi, Guzzetta, D’Alimonte, Romano, Guolo, Panarari! La LUISS ha previsto dei tirocini c/o sedi istituzionali, così iniziai uno stage all’ufficio legislativo del gruppo parlamentare UDC. A seguire, ho lavorato con Scelta civica c/o servizio aula, legislativo, come assistente di Andrea Romano, Giovanni Monchiero, Mariano Rabino, Edoardo Nesi, Andrea Vecchio”.

La Siracusano, conclude sostenendo che: “nonostante il mio impiego, politicamente mi sono sempre riconosciuta nei valori di Forza Italia, partito per il quale ho sempre votato. Berlusconi è l’unico leader che può cambiare questo paese, senza possibilità alcuna di alternative. Il presidente ha manifestato l’intenzione di investire sui giovani, rispondendo oltretutto ad una richiesta collettiva urlata a gran voce”.