“Con il Piano Proteggi Italia, destiniamo alla provincia di Messina più di 13 MILIONI DI EURO per far fronte ai danni da dissesto idrogeologico”

"ECCO COME SONO SUDDIVISI I FONDI, GIA' EROGATI"

487

“Con il Piano Proteggi Italia, destiniamo alla provincia di Messina più di 13 MILIONI DI EURO per far fronte ai danni da dissesto idrogeologico”. Ad affermarlo, in una nota è la senatrice messinese dei 5 Stelle Barbara Floridia.

Prosegue così, la Floridia: “significa che sul territorio avremo a disposizione questi soldi per rispondere alle EMERGENZE, potenziare la PREVENZIONE e la MANUTENZIONE, avviare una SEMPLIFICAZIONE delle procedure che velocizzano gli investimenti e rafforzano sia il controllo che la gestione degli stessi. È il più grande piano mai realizzato contro il dissesto idrogeologico e il maltempo… passiamo finalmente da una visione solo emergenziale ad una visione organica, preventiva e di manutenzione dell’esistente”.

Ecco come sono suddivisi questi primi fondi già erogati:

  • Comune di Castroreale: 1 milione e 300mila euro;
  • Comune di Librizzi: 150mila euro;
  • Comune di Messina (città): 850mila euro;
  • Comune di Naso: 625mila euro;
  • Comune di Roccalumera: 3 milioni e 750mila euro;
  • Comune di San Fratello: 4 milioni e 100mila euro;
  • Comune di Santa Lucia del Mela: 2 milioni e 770mila euro.