“Consigliere, sono spariti i cassonetti”

A PARLARE COSI', IN UN COMUNICATO STAMPA, E' LORENA FULCO DELLA QUINTA CIRCOSCRIZIONE DI MESSINA

275

“Consigliere, sono spariti i cassonetti”. A parlare in una nota il consigliere della V Circoscrizione Lorena Fulco.

La Fulco, prosegue così: “com’è mio solito fare mi sono recata sul posto per constatare con i miei occhi. Ebbene sì, 5 cassonetti RSU sono stati spostati a 150 e 200 metri da dove si trovavano e collocati nella piazza di sosta ATM di Contrada Pisciotto dove, tra l’altro ne esistevano già 4. Ovviamente – precisa il consigliere -, chiedo chiarimenti al Cda di Messinaservizi, per quale motivo vengono tolti 5 cassonetti RSU senza alcun preavviso alla cittadinanza?”.

La risposta che mi viene data è la seguente: “Consigliere, i cassonetti sono stati spostati sicuramente per questioni interne, per questioni logistiche e per agevolare le manovre dei mezzi, comunque se sono stati spostati nel raggio di 150/200 metri rientrano comunque nel raggio dei 500 metri previsti”.

Continua e conclude il consigliere Fulco: “mi sorgono dei dubbi, non bisognava avvisare la cittadinanza? Non bisognava pensare che quei 5 cassonetti dislocati in diverse postazioni, servivano anche un bacino di utenti anziani che adesso sono costretti ad uscire dopo le 17, percorrere 150/200 metri al buio, (aspettiamo il relamping) sulla strada dissestata, (aspettiamo la ricolmatura delle buche) con la totale assenza di marciapiede? Mentre cerco di darmi le giuste risposte, qualcuno ha già trovato la soluzione conferendo i rifiuti malgrado la mancanza dei cassonetti. In allegato la situazione di Contrada Reginella”.