Da assessore regionale a coordinatore di Forza Italia a Messina, il suo territorio di provenienza… gli azzurri nella costa nord orientale dell’Isola ripartono con la guida di un’autorevole donna… Bernadette Grasso

IN UNA NOTA, IL COORDINATORE REGIONALE FORZISTA GIANFRANCO MICCICHE' SCRIVE: “UN INCARICO AUTOREVOLE E DI PRESTIGIO”

0
229

Da assessore regionale a coordinatore di Forza Italia a Messina, il suo territorio di provenienza… gli azzurri nella costa nord orientale dell’Isola ripartono con la guida di un’autorevole donna… Bernadette Grasso. Dopo tre anni di mandato assessoriale in seno al Governo siciliano guidato da Nello Musumeci, per la Grasso è arrivato il nuovo ruolo proprio nel giorno in cui ha abbandonato la compagine di Palazzo d’Orleans.

In proposito scrive in una nota il coordinatore regionale forzista Gianfranco Miccichè: “un incarico autorevole e di prestigio…, assegnato per le notevoli doti politiche e amministrative che ha saputo sviluppare nel corso degli anni, segno che avevamo visto giusto nello sceglierla per il delicato compito governativo che ha portato avanti in maniera impeccabile. Lo dimostrano le innumerevoli attestazioni di stima ed elogio espresse da sindaci e amministratori del messinese, grati per il lavoro da lei profuso”.

Aggiunge e conclude Miccichè: “queste manifestazioni confermano che, con lungimiranza, non ci eravamo sbagliati, anzi è da qui che dobbiamo ripartire, perché Grasso continua ad essere un punto di forza del partito in Sicilia, una risorsa. A lei va infatti riconosciuto l’importante contributo offerto alla coalizione nelle ultime competizioni elettorali. Grazie alla sua capacità di mediazione, riconosciuta sia dai partiti del centrodestra che dai buoni rapporti con le forze di opposizione, è stata determinante per il grande risultato ottenuto nel messinese, specie a Barcellona e Milazzo. A Bernadette, – conclude Miccichè – cui mi lega una profonda stima e amicizia, porgo le mie felicitazioni per il nuovo incarico”.