Il Consiglio Comunale di Messina, previsto alle 18.30 di ieri si e’ chiuso senza l’approvazione delle modifiche al Regolamento

LA,SEDUTA, E' STATA AGGIORNATA A MERCOLEDÌ ALLE ORE 16

0
877
de luca

Nelle scorse ore, alle 18.30 della giornata da poco conclusasi il Consiglio Comunale di Messina si e’ riunito sotto la presidenza di Claudio Cardile, per votare la delibera sulle modifiche al Regolamento.

Tutto, e’ stato posticipato per una inversione degli argomenti all’ordine del giorno che ha visto in apertura la trattazione di un atto riguardante il Risanamento della via Vecchio Macello con 15 alloggi disponibili al villaggio Matteotti. Questa vicenda si e’ deciso di trattarla nella Commissione di mercoledi’ prossimo, presieduta dall’ingegnere Gaetano Sciacca.

I cambiamenti tanto auspicati dal sindaco Cateno De Luca, fino a minacciare per settimane le proprie dimissioni in caso di non approvazione e recepiti da un testo proposto dai consiglieri di LiberaMe, oggi non sono stati vagliati dai rappresentanti d’Aula, dato che verso le 21 il presidente Cardile ha comunicato la presenza di una cinquantina di emendamenti.

Il vice segretario dottor Giovanni Bruno, ha dunque chiesto qualche giorno per esaminare questa mole di note. Nello Pergolizzi, uno di coloro che hanno avanzato la nuova stesura ha chiesto che si votasse durante la sessione corrente aperta provvedendo ad approvare il nuovo Regolamento ma una votazione che ha visto 6 favorevoli, 6 contrari e 9 astenuti ha stabilito il non dover andare oltre proseguendo il 3 ottobre alle 16.