Il deputato della Lega, Barbara Saltamartini, interviene sul caso di Daisy Osakue

E SPECIFICA: "QUINDI NON ERA RAZZISMO"

0
343

Il deputato della Lega Barbara Saltamartini intervenendo sul caso dell’atleta Daisy Osakue, ha evidenziato: “quindi non era razzismo come con enfasi giornali e sinistra ci hanno voluto far credere pur di attaccare e accusare Matteo Salvini!!! No. I lanciatori di uova a Moncalieri sono stati identificati ed hanno ammesso che lo facevano per gioco”.

“Cretini che per settimane si sono accaniti contro anziani e donne ferendo la nostra atleta Daisy. Tra questi anche il figlio di un consigliere del Pd!!!! Ora la i Renzi, Boschi, Boldrini e co resteranno in silenzio, chiederanno scusa per i violenti attacchi contro il vice premier Matteo Salvini, evocheranno ancora il razzismo?”.