L’annuncio del M5S, su Messina: “Nella sola Provincia grazie alla Manovra per gli Enti locali arriveranno 5 milioni e 230mila euro

CON QUESTI FONDI I COMUNI POTRANNO METTERE IN SICUREZZA: " SCUOLE, STRADE ED EDIFICI PUBBLICI"

282

“Nella sola provincia di Messina, grazie alla Manovra per gli Enti locali, arriveranno ben 5 milioni e 230 mila euro. Si tratta di contributi che i comuni potranno utilizzare per la messa in sicurezza di scuole, strade, edifici pubblici e patrimonio comunale”.

Parole dei portavoce messinesi del Movimento 5 Stelle, Francesco D’Uva, Barbara Floridia, Alessio Villarosa, Grazia D’Angelo e Antonella Papiro, che annunciano la chiusura del decreto di distribuzione dei 400 milioni, previsti in Legge di Bilancio, per i Comuni che ne hanno i requisiti.

“Il decreto è stato firmato dal Dipartimento per gli Affari interni e territoriali – sottolinea il capogruppo M5S alla Camera Francesco D’Uva – e sancisce le quote da assegnare a ciascun comune che ne abbia i requisiti. Nella sola provincia di Messina saranno più di 100 gli Enti locali che potranno beneficiare di tali contributi. Tra questi ve ne sono cinque che riceveranno, ciascuno, 100mila euro: Capo d’Orlando, Taormina, Patti, Lipari e Sant’Agata di Militello”.

I comuni beneficiari saranno tenuti ad iniziare l’esecuzione dei lavori entro il 15 maggio 2019. “Vi sarà ovviamente un monitoraggio delle opere pubbliche – continua D’Uva – Mi auguro che gli Enti locali si attivino al più presto per sfruttare totalmente questa occasione e creare opere atte a incentivare la messa in sicurezza di scuole, strade, edifici pubblici e patrimonio comunale”