Messina in base a quanto è stato disposto dalla nuova ordinanza del sindaco Cateno De Luca, annunciata sulla sua Pagina Facebook nella tarda serata di ieri, da venerdì 15 gennaio sarà zona ancora più “rossa” rispetto a quel che viene previsto dai Governi nazionale e regionale

IL PRIMO CITTADINO INFATTI, HA CONFERMATO L'ULTERIORE RIGIDITA' ANNUNCIATA, PREPARANDO LA POPOLAZIONE ALLA SERRATA TOTALE DI TUTTI GLI ESERCIZI COMMERCIALI

197

Messina in base a quanto è stato disposto dalla nuova ordinanza del sindaco Cateno De Luca, annunciata sulla sua Pagina Facebook nella tarda serata di ieri, da venerdì 15 gennaio sarà zona ancora più “rossa” rispetto a quel che viene previsto dai Governi nazionale e regionale.

Il primo cittadino De Luca infatti, ha confermato l’ulteriore rigidità declamata, preparando la popolazione alla serrata totale di tutti gli esercizi commerciali aggiungendovi anche quelli elencati nell’allegato 23 del Dpcm 3 dicembre 2020 sul Commercio al dettaglio che dovevano rimanere aperti anche in “area rossa” definendoli di pubblica utilità. Quindi dalla data menzionata, nella comunità dello Stretto, vigerà il criterio del tutto chiuso.

Ha precisato De Luca: “rimangono aperte le edicole, i tabaccai, le farmacie, le parafarmacie ed i negozi di generi alimentari”.