#NessunoEscluso: “con questo hashtag è partita il 3 dicembre, in occasione della Giornata Internazionale delle persone con #disabilità, l’azione sinergica del #Movimento5Stelle a tutela dei diritti delle persone con disabilità, un’iniziativa su scala nazionale”

SONO QUESTE LE PAROLE, SCRITTE OGGI POMERIGGIO SU FACEBOOK DALLA CONSIGLIERA PENTASTELLATA DI MESSINA, CRISTINA CANNISTRA'

0
291

#NessunoEscluso: “con questo hashtag è partita il 3 dicembre, in occasione della Giornata Internazionale delle persone con #disabilità, l’azione sinergica del #Movimento5Stelle a tutela dei diritti delle persone con disabilità, un’iniziativa su scala nazionale”. E’ questo quel che ha scritto oggi pomeriggio su Facebook, la consigliera comunale del M5S di Messina, Cristina Cannistra’.

Ha proseguito la Cannistra’: “oggi è stata presentata una mozione che impegna il Comune di #Messina ad adempiere alle richieste della Convenzione sui diritti delle persone con disabilità dell’Onu”.

“Rimuovere tutti gli ostacoli di ordine economico e sociale che possono intralciare il principio di eguaglianza, assicurando il pieno godimento di tutti i diritti e di tutte le libertà alle persone con disabilità, che devono poter partecipare alla vita sociale senza alcuna discriminazione”.

“Già più volte in passato, sia a gennaio che a maggio del 2019, abbiamo affrontato la questione in VII Commissione, in presenza di diverse realtà del territorio, fra le quali varie associazioni a tutela delle persone sorde e disabili, ma nonostante i ripetuti solleciti l’Amministrazione non ha ancora provveduto a redigere il Piano Eliminazione Barriere Architettoniche (PEBA)”.

“Si sollecita, pertanto, la stesura partecipata dei PEBA e del loro finanziamento. Introdotti nel 1986, i PEBA sono degli strumenti urbanistici che servono a monitorare, progettare e pianificare gli interventi finalizzati alla fruibilità degli edifici, con la classificazione delle barriere architettoniche, le proposte per la loro eliminazione e la stima dei costi per ogni intervento. Creazione di una campagna di ascolto per raccogliere le segnalazioni dei cittadini e l’introduzione negli enti locali e nelle società partecipate della figura del Disability Manager, che ha la funzione di promuovere i diritti delle persone con disabilità, segnalare ai responsabili degli uffici eventuali criticità, prevedere una segnaletica adeguata per l’accesso alle sedi dei servizi e verificare l’effettiva accessibilità delle strutture comunali”.

“#NessunoEscluso #AccessibilitàUniversale
#Movimento5Stelle”.