Palermo: concluso il confronto, tra il sindaco di Messina Cateno De Luca e l’assessore regionale Marco Falcone

DE LUCA HA SOTTOLINEATO CHE: "NON SIAMO PIU' CHIACCHIERONI"

0
260

La parte iniziale della giornata odierna, è stata dedicata dal sindaco di Messina Cateno De Luca, ad una visita palermitana dall’assessore regionale alle Infrastrutture onorevole Marco Falcone.

De Luca, in un video, ha affermato: “siamo a Palermo, ci siamo incontrati con l’assessore alle Infrastrutture, l’onorevole Falcone che ci è stato vicino dall’inizio per quanto riguarda la vicenda del Risanamento e dello sbaraccamento della Città di Messina. Abbiamo consegnato tutta la documentazione che ci è stata richiesta per la dichiarazione dello -stato di emergenza- e finalmente si va alla fase operativa”.

Falcone ha risposto dicendo: “io credo, che noi non possiamo che esprimere vivo apprezzamento per l’azione del Comune di Messina e del suo sindaco Cateno De Luca, di tutti coloro che hanno posto in essere una delle più importanti iniziative amministrative e non solo degli ultimi 50 anni… potremo dire. Che è quella del Risanamento di una delle più importanti e necessarie emergenze che oggi vive il Comune di Messina. Noi saremo consequenziali, il Governo Musumeci così come ha promesso metterà in campo innanzi tutto la richiesta di emergenza per la stessa Città. Ma metteremo in campo anche risorse. Risorse finanziarie importanti imponenti, che andremo a reperire dalla Legge 10 ma non solo. Metteremo in campo, anche tutto il nostro sostegno nei confronti del Governo nazionale ove vi sarà necessità per poter attingere a ulteriori risorse. Dobbiamo rimuovere, questa vergognosa, lo possiamo dire senza tema di smentita emergenza. Dobbiamo restituire dignità a Messina e ai messinesi. Dobbiamo ridare credibilità alle istituzioni a iniziare dal Comune di Messina e a continuare anche dalla Regione siciliana”.

Roberto Arnao Strumenti Musicali