“Per revocare la mia ordinanza, che è stata già pubblicata e sarà efficace da domani alle 21.00, ho chiesto dei chiarimenti alla prefettura di Messina

COSÌ IL SINDACO CATENO DE LUCA

0
400

“Per revocare la mia ordinanza, che è stata già pubblicata e sarà efficace da domani alle 21.00, ho chiesto dei chiarimenti alla prefettura di Messina. Domani stabilirò cosa fare. La prefettura dice che la mia ordinanza è inefficace perché aveva dei punti in contrasto con il Dpcm sul coronavirus e sarebbe di intralcio alle misure del Dpcm stesso”. Queste le parole del sindaco Cateno De Luca in risposta alla nota del prefetto che riteneva l’ordinanza del primo cittadino in contrasto con i provvedimenti di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid 19 adottate a livello statale.

“Noi abbiamo risposto alla prefettura – prosegue De Luca – ribadendo che quando abbiamo pubblicato l’ordinanza, alle 22.00 di ieri, ancora il Dpcm non era stato emesso, perché questo è stato fatto intorno alle 23.00. Abbiamo fatto questa ordinanza per tutelare la salute dei cittadini, senza altre finalità”.