Rocco Casalino (M5S): “Oggi la stampa italiana pubblica vere e proprie bufale sul mio conto, con il solo obiettivo di colpirmi, infangarmi e mettere in dubbio la mia professionalità”

"LE MIE PAROLE, SONO INSERITE IN QUEL CONTESTO E NON RAPPRESENTANO ASSOLUTAMENTE IL MIO PENSIERO NE OGGI, NE ALLORA"

0
113

Nella giornata odierna Rocco Casalino, portavoce del presidente del Consiglio dei ministri Giuseppe Conte e pentastellato, dal -Blog delle Stelle- ha risposto dopo le polemiche su un filmato di ArcadeTv7 pubblicato da Dagospia dove sono presenti frasi discriminatorie verso down e anziani.

La replica di Casalino, è in tali termini: “oggi la stampa italiana pubblica vere e proprie bufale sul mio conto, con il solo obiettivo di colpirmi, infangarmi e mettere in dubbio la mia professionalità. Questa volta è stato pubblicato un video che risale ad oltre 10 anni fa, quando frequentavo il -Centro Teatro Attivo- di Milano, come si vede benissimo dalla lavagna alle mie spalle. In quel corso si sviluppava lo studio dei personaggi, li si interpretava, forzandone i caratteri in maniera anche paradossale e provocatoria”.

“Le mie parole sono inserite in quel contesto e non rappresentano assolutamente il mio pensiero, né oggi né allora. Non capirlo è un atto di assoluta malafede. Gli articoli pubblicati dal Giornale, dal Messaggero, dal Corriere della Sera sono vere e proprie bufale. Non hanno verificato nulla e hanno raccontato ai loro lettori assolute falsità lesive della mia persona”.

“Già qualche anno fa è uscito fuori un altro spezzone di video in cui dicevo cose volutamente paradossali e già in quell’occasione avevo chiarito e spiegato. Nessun giornale si è preso la briga di riportare le mie spiegazioni di allora e di verificare il contesto di quel video. Continuerò a lavorare con serenità e procederò a querelare chi ha diffuso menzogne sul mio conto. Spero che chi continua a insultarmi chieda scusa”.